La mancanza di uno o più denti provoca difficoltà masticatorie e la progressiva inclinazione dei denti adiacenti lo spazio edentulo.

Da alcuni decenni l’implantologia osteointegrata è la soluzione più utilizzata per risolvere il problema della mancanza di uno o più denti, e addirittura per permettere il totale ripristino di una bocca totalmente edentula.

Anche nei pazienti con protesi totali rimovibili è possibile utilizzare un numero limitato di impianti che aiutano a stabilizzare, particolarmente nel mascellare inferiore con atrofia della cresta ossea, protesi particolarmente instabili.

Possibili motivi controindicanti l’implantologia sono:

  • assunzione di particolari farmaci (Bifosfonati)
  • fumo
  • diabete
  • patologie con ridotte difese immunitarie
  • scarsa igiene orale.

Talora, quando per qualsiasi ragione non si ricorre all’implantologia, per poter ripristinare un’area edentula si propone il classico ponte cementato su monconi dentari. Questa procedura, però, obbliga alla limatura di denti spesso integri con irreversibile perdita di smalto e dentina.

Protesi mobili totali o parziali sono l’alternativa più economica per un ripristino della dentatura.

Prenota il tuo appuntamento

Compila il modulo qui sotto, senza impegno, e sarai ricontattato per fissare la tua prima visita gratuita!