La malattia parodontale, detta anche “piorrea” è una patologia di origine batterica che colpisce inizialmente la gengiva ma che successivamente si estende anche a tutto il tessuto di sostegno del dente, provocando una progressiva distruzione dell’osso con formazione di profonde cavità (tasche ossee) in cui sono presenti gran quantità di batteri anaerobi molto aggressivi.

Questa patologia è provocata e sostenuta tra l’altro dalla placca batterica e dal tartaro, per cui una quotidiana ed attenta igiene orale ed un regolare periodico detartraggio eseguito in Studio, riducono le probabilità del peggioramento di tale patologia.

L’età adulta è la più colpita dalla malattia parodontale, ma esiste anche una forma giovanile, solitamente molto più aggressiva ed invalidante, che se trascurata conduce inevitabilmente ed in breve dapprima alla mobilità e poi alla perdita totale degli elementi dentari.

Varie terapie sono state proposte per la cura della parodontite, tra le più frequenti c’è la periodica levigatura delle radici, che però è traumatizzante per la radice stessa e per la gengiva. Oggi si tende ad essere più conservativi con una levigatura più leggera che riduce drasticamente l’abrasione della superficie radicolare e con  l’utilizzo di apparecchiature sofisticate, quali il laser, che riducono di molto la carica batterica nella profondità della tasca e permettono un naturale ripristino dell’attacco parodontale e spesso una ricrescita dell’osso nella tasca.

Prenota il tuo appuntamento

Compila il modulo qui sotto, senza impegno, e sarai ricontattato per fissare la tua prima visita gratuita!